Aggiornamento lavoratori

Aggiornamento lavoratori: i vantaggi della formazione e-learning

Come stabilito dal D.Lgl 81/08, conosciuto anche come Testo Unico sulla sicurezza, e dai successivi accordi Stato-regioni, i dipendenti delle aziende devono essere formati sui temi della sicurezza Questa formazione deve poi essere rinnovata nel tempo con corsi di aggiornamento.

Le ore di formazione e aggiornamento dei corsi obbligatori sulla sicurezza sono stabilite dagli accordi collettivi. Variano in base alla categoria di rischio dell’azienda per cui si lavora.

L’aggiornamento lavoratori online o con corsi in presenza va fatto entro i 5 anni successivi allo svolgimento del corso di formazione. Di solito si tratta di 6 o 8 ore di corso al termine del quale c’è un esame da superare.

Aggiornamento dei lavoratori online: a chi rivolgersi

Per il datore di lavoro, che si fa carico dei corsi di formazione e di aggiornamenti dei dipendenti, è più vantaggioso un aggiornamento dei lavoratori online rispetto ad uno in aula. I motivi sono principalmente logistici. La direzione può acquistare su una piattaforma online un determinato numero di corsi. Sono poi i dipendenti, autonomamente, a decidere quando svolgerli. Se invece i dipendenti dovessero partecipare a dei corsi di formazione in presenza, probabilmente sarebbe necessario fissare più di un appuntamento per venire incontro alle esigenze di tutti e non lasciare scoperti i posti di lavoro.

I corsi di aggiornamento dei lavoratori online sono inoltre più semplici da seguire e meno impegnativi per i dipendenti. Restare in aula per 6/8 ore può essere molto più gravoso rispetto ad un corso online che si può svolgere con calma, secondo i propri ritmi, nella propria casa.

Aziende specializzate in formazione, come Tutor81, investono molto sulla didattica. Per questo i corsi di formazione ed aggiornamento per i lavoratori sono stimolanti, mai noiosi ed effettivamente educativi. Tutor81 offre anche la possibilità di corsi di formazione personalizzati per le diverse esigenze.

Accanto alle molte facilitazioni c’è però l’inflessibilità del sistema. Le ore di studio sono tracciate e anche il tempo dedicato alla soluzione dei quiz. Il corso di aggiornamento dei lavoratori online è considerato superato solo quando l’esame è concluso e l’attestato rilasciato è effettivamente valido ad ogni norma di legge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *